Si è chiuso il secondo modulo Innovazione nel governo locale a cura di Elena Ostanel.

Assieme a Claudio Calvaresi, Carla Tedesco, Alessia Zabatino e Michele d’Alena abbiamo passato in rassegna diversi casi in cui l’azione dal basso dialoga con gli strumenti di pianificazione e l’azione pubblica.
Abbiamo messo al centro il ruolo della agenzie intermedie, della prossimità territoriale, di una pubblica amministrazione capace di modificare le proprie routine e modi di funzionamento.

Abbiamo viaggiato (virtualmente) da Modena a Bari, sa San Sepolcro a Bologna e attraverso le aree interne del Paese.

Grazie aFondazione Innovazione Urbana, Lo Stato dei Luoghi, Forum Disuguaglianze Diversità per la bella 3 giorni.